5 alimenti per ripopolare la flora intestinale

5 alimenti per ripopolare la flora intestinale

Di solito non do molta importanza per l’intestino, e, tuttavia, un intestino che non funziona in modo equilibrato è una fonte di tossine che il nostro corpo e, inoltre, impedisce di assimilare correttamente le sostanze nutritive dal cibo che mangiamo.

In questo articolo andremo a spiegare in che modo è possibile regolare la funzione intestinale e per ripopolare il flora in modo naturale grazie ad alcuni alimenti probiotici sono essenziali nella vostra dieta.

Probiotici

I probiotici sono batteri vivi che si trovano in alimenti come quelli che vi presentiamo in questo articolo, di cui sono stato un processo naturale di fermentazione.

Questi microrganismi che contribuiscono a rafforzare il nostro sistema immunitario e ritorno la flora batterica intestinale, che soffre le conseguenze di una dieta povera, antibiotici e disturbi intestinali.

Il consumo giornaliero di aiutarci a migliorare significativamente alcuni problemi di salute:

Costipazione. Gas e flatulenza. Stomaco gonfio dopo aver mangiato. La malattia di Crohn. La sindrome del colon irritabile. Yogurt

Lo Yogurt è un alimento che può essere molto salutare se non si dispone di intolleranza al lattosio e per evitare di combinare con molti altri alimenti. È anche un alimento molto naturale se quello che produciamo noi stessi in casa, e di evitare così i coloranti, aromi e zuccheri che aggiungere allo yogurt commerciali di sapori.

Preparare lo yogurt in casa è molto più semplice di quanto possiamo credere. Sul mercato troviamo alcuni yogurteras che facilitare il loro sviluppo, ma, in realtà, non abbiamo bisogno di qualsiasi dispositivo speciale per farlo.

Rendono così a casa ci permetterà di beneficiare di tutte le sue proprietà, scegliere un latte di qualità e di risparmiare denaro. Inoltre, il suo sapore è delizioso.

"yogur' litlnemo

Il Kefir

Il kefir è ancora più sano e digeribile di yogurt, perché è ricco di enzimi vivi e contiene meno lattosio. Il suo sapore è un po ‘acida, ma si può ammorbidire con un po’ di miele o sciroppo d’acero d’agave.

Il Kefir è un fungo che abbiamo bisogno di mettere in una pentola il latte (di mucca, di capra, di pecora, ecc). Alla fine di 24 o 48 ore colaremos, consumare la bevanda, o di riserva in frigo e abbiamo impostato il fungo con il latte a fermentare.

È importante notare che ci sono persone che non sono ben tollerati da lattosio e, comunque, sì che la vostra digestione prodotti lattiero-caseari fermentati.

"kefir' mfcorwin

Crauti o crauti

Crauti è un alimento tradizionale in alcuni paesi europei come la Germania o la Polonia, dove viene servita come accompagnamento alla carne e al pesce per facilitare la loro digestione.

È fatto mettendo foglie di cavolo fermentato con acqua e sale.

Crauti, che ha realmente migliora la nostra flora batterica intestinale, è quella che si sviluppa naturalmente, fermentato con il sale, e non quello venduto nella maggior parte dei negozi, che contiene aceto o alcol.

Per questo motivo, si consiglia di fare da soli. Si può provare anche con diversi tipi di cavolo e altre verdure.

"chucrut' Ibán

Fermentato ananas

Questa deliziosa ricetta, che è preparato comunemente in America Centrale e Meridionale, non è molto complicato da sviluppare e siamo in grado di prendere ogni giorno a stomaco vuoto.

E ‘ una bevanda fermentata a base di pelle di ananas, di modo che è anche una ricetta molto economica e facile da fare.

Sarà preparato nel seguente modo:

Avrete bisogno di un ananas, di grandi dimensioni (o due medie), matura e con una pelle un aspetto sano. La volontà di lavaggio e pelaremos. Tagliare la pelle in pezzi più piccoli, che andrà in un contenitore di vetro o ceramica che si può chiudere ermeticamente. In questo contenitore, sarà anche prendere due litri di acqua e 500 gde di zucchero di canna, panela, di miele o di zucchero. Chiudere bene e lasciare riposare in un luogo caldo per 48 ore. Dopo due giorni, colaremos di non ottenere i fondi di caffè, aggiungere un altro litro di acqua e lasciate nuovamente riposare per 12 ore. Dopo questo tempo, aggiungere 750 ml di acqua e sarà pronto da bere. Prima di servire, si consiglia di raffreddare in frigorifero. Tenere in acqua fredda.

Durante il processo di fermentazione di questa bevanda produce inizialmente microrganismi probiotici e, se siamo stati per consentire più tempo sarebbe diventata una bevanda alcolica e poi in aceto.

Immagini per gentile concessione di mfcorwin, Iban e litlnemo.

Lascia un commento