5 home rimedi per controllare l’odore e l’eccesso di muco vaginale

5 home rimedi per controllare l’odore e l’eccesso di muco vaginale

Lo scarico vaginale è molto comune nelle donne, ma soprattutto necessario. Invece di sentire una preoccupazione, perché questo luogo un po ‘ di biancheria intima, dobbiamo stare attenti quando la vagina è completamente asciutto.

Il motivo principale per cui tutti noi abbiamo bisogno di mantenere in equilibrio perché agisce come protettore della zona intima, evitando lo sviluppo di infezioni o funghi; inoltre, si tratta di un lubrificante necessario per godere di relazioni intime.

Scarica comune di loro sono di un colore trasparente che può variare dalle tonalità del bianco o giallastro; di solito non hanno un odore forte e, inoltre, non dovrebbe porre il disagio.

A volte, tuttavia, che il flusso aumenta improvvisamente, cambia colore e il suo profumo inizia a essere così forte che si può percepire senza molto sforzo.

In questo ultimo caso, è molto probabile che si tratta di una infezione fungina, che è prodotto da un’alterazione del pH naturale della vagina.

La buona notizia è che ci sono diversi trattamenti naturali che possono aiutare a neutralizzare a ridurre tutto il tuo disagio. In questa occasione vogliamo condividere con voi i 5 migliori. Li provo!

1. L’infusione di fieno greco

"Infusión' de alholva

Il fieno greco è un’erba con incredibili proprietà medicinali. E ‘ altamente raccomandato per le donne perché favorisce l’equilibrio ormonale, così come il ciclo mestruale.

Alcuni erboristi sostengono che ha caratteristiche simili agli estrogeni, che avrebbe aiutato le donne durante la menopausa.

Leggi anche: Liquefatti per trattare gli effetti della menopausa

Ingredienti 1 cucchiaio di semi di fieno greco (10 g) 1 bicchiere di acqua (200 ml) Cosa si deve fare? Schiacciare un cucchiaio di semi di fieno greco, per quanto possibile, con l’aiuto di un mortaio e pestello. Mettete a bollire un bicchiere di acqua e poi versare sopra i semi. Coprire con un coperchio e lasciare riposare per 15 minuti. Consúmelo fino a due volte al giorno, per 10 giorni. Può essere utilizzato anche per il lavaggio vaginale. 2. Yogurt naturale

Lo yogurt naturale è uno dei migliori rimedi naturali per combattere funghi e batteri che causano infezioni vaginali.

Questo è a causa della sua alta concentrazione di lattobacilli, i batteri sani che hanno la capacità di regolare la flora vaginale alterare l’ambiente necessario da agenti patogeni.

Ingredienti ½ Tazza di yogurt naturale Cosa si deve fare? Per evitare le infezioni e funghi di distanza da il modo migliore per approfittare di questi vantaggi è quello di bere almeno mezzo bicchiere di yogurt ogni giorno. Tuttavia, se è già troppo tardi per impedirlo, immergere un batuffolo di cotone nel prodotto e quindi applicare direttamente sulle parti esterne della vagina. Lasciare agire per circa 10 minuti, risciacquare e applicare fino a tre volte al giorno, durante il tempo necessario per eliminare l’infezione. 3. Aglio

"Beneficios' del ajo

E ‘ considerato come l’antibiotico naturale più potente. I suoi componenti attivi in grado di eliminare centinaia di tipi di virus, batteri e funghi che causano infezioni.

Prendendo ogni giorno può eliminare il cattivo odore del flusso, causata dal lievito, senza alterare il pH della vagina.

Ingredienti 1 spicchio di aglio 1 bicchiere di acqua (200 ml) Cosa si deve fare? Schiacciare lo spicchio di aglio crudo e aggiungere una tazza di acqua calda. Lasciare riposare per 10 minuti e consumare la tisana. Laddove possibile, effettuare il trattamento a stomaco vuoto, almeno due settimane. 4. Latte e curcuma

Una combinazione di latte e la curcuma, lo rende un semplice rimedio antibatterico che elimina il lievito e la mantiene protetta la zona vaginale.

Esso è considerato come un buon trattamento contro la vaginosi batterica, così come per la secchezza della vagina.

Ingredienti 1 cucchiaino di curcuma in polvere (5 g) 1 bicchiere di latte Cosa si deve fare? Messo a scaldare il bicchiere di latte e poi aggiungere il cucchiaino di curcuma in polvere. Servire caldo e di consumo ripetuto ogni giorno per alleviare il flusso. 5. Il tè di foglie di guava

"Té' de hojas de guayaba

Guaiava foglie hanno proprietà anti-infiammatorie, antiossidanti e antibatteriche che sono stati utilizzati fin dai tempi più antichi a livello medico.

Essi sono adatti per combattere i crampi mestruali nelle donne, e in aggiunta agire come un’ottima soluzione contro i problemi derivanti dall’eccesso di secrezioni vaginali.

La visita di questo articolo: Come combattere i crampi muscolari rapidamente

Ingredienti 10 foglie di guava. 1 litro di acqua. Cosa si deve fare? Versare la guaiava foglie in una pentola con un litro di acqua e mettere su fuoco medio-basso fino a ridurre della metà. Togliere, lasciare riposare e poi usare il liquido per lavare la zona vaginale. Ripetere il trattamento due volte al giorno, una settimana intera.

Per concludere, ricordiamo che solo si consiglia di scegliere uno dei rimedi elencati qui già che la combinazione di diverse può generare effetti indesiderati. Integratori il suo utilizzo con una buona igiene e l’adozione di sane abitudini di vita.

Lascia un commento