A 95 anni il morbo di Alzheimer, Egli Trova La Parola …cane !

A 95 anni il morbo di Alzheimer, Egli Trova La Parola …cane !

Un pensionato u.s. 95 anni il morbo di Alzheimer aveva perso la parola per mesi. Incapace di muoversi, tutto il giorno seduto nella sua sedia, la sua famiglia è stata sconvolta a vedere il grande padre si sgretolano giorno per giorno. Ma tutto ad un tratto, quando ha visto il cane di sua figlia, Charles Sasser è arrivato il petting Roscoe e lui si è anche parlato di ! Si voltò verso il cane e disse: “Roscoe, mi prenderò cura di te come ti prendi cura di me”, la Sua ragazza gridò, e ha aggiunto, “Se i tuoi genitori in grado di parlare ancora con voi, ascoltare. Non si può sapere quando sarà l’ultima volta”

Questo film ha commosso il mondo intero. È stato visto più di un milione di volte. Questo dimostra che i cani sono i migliori amici dell’uomo. Si può portare un sacco. Lo sai che il semplice atto di accarezzare un cane riduce la pressione sanguigna, la temperatura corporea, la frequenza cardiaca? Inoltre, il bisogno di camminare il cane aiuta a prevenire le malattie cardio-vascolari, il diabete e l’osteoporosi.

Ma se torniamo alla malattia di Alzheimer, i medici hanno notato che i pazienti con il morbo di Alzheimer trovato appetito di quando erano osservazione di un acquario con pesci rossi!

Alzheimerchien

Lascia un commento