Ascesso peritonsillare

Ascesso peritonsillare


Ascesso peritonsillare

L’ascesso peritonsillare è una raccolta di materiale infetto nella zona intorno alle tonsille.

CAUSE: L’ascesso peritonsillare è una complicanza della tonsillite. E’ spesso causato da un tipo di batterio chiamato streptococco beta-emolitico di gruppo A. E’ generalmente una malattia dei bambini più grandi, adolescenti e giovani adulti. E’ diventata relativamente rara da quando gli antibiotici curano la tonsillite.

SINTOMI: Una o entrambe le tonsille si infettano. L’infezione può diffondersi sopra il palato, al collo, al torace e ai polmoni. I tessuti gonfi possono bloccare le vie aeree, che mettono in pericolo la vita. L’ascesso può rompersi in gola, infettandola ulteriormente e bloccando le vie respiratorie. I sintomi dell’ascesso peritonsillare includono:

  • Brividi;
  • Difficoltà e dolore con l’apertura della bocca;
  • Sbavatura;
  • Gonfiore del viso;
  • Febbre;
  • Mal di testa;
  • Raucedine;
  • Mal di gola (può essere grave);
  • Ghiandole della mandibola e della gola molli.

DIAGNOSI: Un esame della gola e del collo può rivelare arrossamento e gonfiore delle tonsille, del collo, gola e torace. I test che possono essere effettuati sono l’aspirazione dell’ascesso ed una tomografia computerizzata.

TERAPIA: Se i batteri causano l’infezione, saranno dati gli antibiotici. Gli antidolorifici possono essere prescritti, se necessario. L’ascesso dovrà essere drenato. Questo richiede un intervento chirurgico di asportazione delle tonsille (tonsillectomia).

PROGNOSI: L’ascesso peritonsillare di solito guarisce con il trattamento, anche se l’infezione potrebbe ritornare in futuro. Possibili complicazioni possono essere:

  • Ostruzione delle vie aeree;
  • Cellulite del collo, mandibola o del torace;
  • Endocardite (rara);
  • Fluido intorno ai polmoni (versamento pleurico);
  • Infiammazione intorno al cuore (pericardite);
  • Polmonite.

Contattare un medico se si ha avuto la tonsillite e si sviluppano i sintomi dell’ascesso peritonsillare. Chiamatelo anche in caso di:

  • Tosse;
  • Difficoltà di respirazione;
  • Dolore al petto;
  • Febbre persistente;
  • Peggioramento dei sintomi.

PREVENZIONE: Il rapido e completo trattamento della tonsillite, specialmente la tonsillite batterica, può aiutare a prevenire un ascesso.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento