Atassia

Atassia


Atassia

L’atassia è una condizione a causa della quale il movimento del corpo risulta difficile, con una coordinazione muscolare che viene a mancare. L’atassia è il nome comune per descrivere le cosiddette sindromi atassiche, cioè una serie di condizioni genetiche ed ereditarie con modalità autosomica dominante, ad essa collegate. Le più comuni sono:

  • Teleangectasia;
  • Atassia di Friedreich;
  • Atassia spinocerebellare;
  • Atassia di Charcot-Marie;
  • Atrofia cerebellare;
  • Atassia olivo-pontocerebellare.

CAUSE: Il centro del movimento si trova nel cervelletto, un organo che si trova alla base del cranio. L’atassia è provocata da un problema al cervelletto, alla spina dorsale o ai nervi periferici che ad esso sono collegati. I problemi più comuni che possono causare la forma non ereditaria sono:

  • Infezioni virali;
  • Abuso di alcool o droghe;
  • Encefalite;
  • Lesioni al sistema nervoso centrale;
  • Contatto con sostanze tossiche;
  • Radiazioni.

SINTOMI: Il sintomo più comune è la difficoltà di movimento. Altri possono essere:

  • Incontinenza;
  • Mancanza di coordinazione nel movimento degli occhi;
  • Difficoltà di deglutizione;
  • Movimenti involontari.

DIAGNOSI: Il metodo per diagnosticare la condizione si chiama “manovra di Romberg”. Essa consiste nel far stare in piedi il paziente con gli occhi chiusi, e vedere come reagisce. A seconda delle reazione (ad esempio oscillazioni, cadute o apertura degli occhi), si intuisce dove è allocato il danno.

TERAPIA: Un malato di atassia dovrà essere visitato presso un centro specializzato dove verrà sottoposto agli esami specifici ed inizierà la terapia. Essa consiste in due tipi di fisioterapia, quella classica e quella in acqua chiamata metodo Mezieres. A questa si accompagna l’assegnazione di alcuni farmaci come l’Idebenone, un farmaco per il trattamento della miocardiopatia, nel caso di atassia di Friedreich. Ogni tipologia specifica di atassia ha il suo trattamento.

PREVENZIONE: Le coppie con casi di atassia in famiglia possono sottoporsi a controlli genetici nel caso in cui stiano progettando una gravidanza. Evitare l’abuso di alcool, droghe, e l’esposizione a radiazioni e sostanze tossiche possono evitare parte dei casi di atassia. Non tutti i casi di atassia sono prevenibili.

[Fonte: Atassia.it]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento