Bronchite occupazionale

Bronchite occupazionale


Bronchite occupazionale

La bronchite occupazionale, o industriale, è un gonfiore (infiammazione) delle vie aeree dei polmoni che si verifica in alcune persone che lavorano a contatto con certe polveri, fumi o altre sostanze.

CAUSE: L’esposizione a polveri, fumi, acidi forti e altre sostanze chimiche nell’aria causa questo tipo di bronchite. Il vizio del fumo può anche contribuire.

Si può essere a rischio se si è esposti a polveri che contengono:

  • Amianto;
  • Carbone;
  • Cotone;
  • Lino;
  • Lattice;
  • Metalli;
  • Silice;
  • Talco;
  • Toluene diisocianato;
  • Cedro rosso Occidentale.

SINTOMI: I più comuni sono:

  • Tosse con muco (espettorato);
  • Mancanza di respiro;
  • Sibilo.

DIAGNOSI: Il medico ausculta i polmoni con uno stetoscopio. Suoni nel respiro affannoso o crepitii possono essere ascoltati. I test includono:

  • Tomografia Computerizzata del torace;
  • Radiografia del torace;
  • Test di funzionalità polmonare.

TERAPIA: Lo scopo del trattamento è quello di ridurre l’irritazione. Maggiore arieggiamento sul posto di lavoro o maschere per filtrare le particelle di polvere incriminata possono aiutare. Alcune persone possono avere bisogno di uscire di tanto in tanto. Alcuni casi di bronchite industriale vanno via senza trattamento. Altre volte, una persona può avere bisogno di farmaci anti-infiammatori per via inalatoria. Se siete a rischio o avete questo problema e fumate, smettere di fumare. Altre misure utili sono:

  • Respirare aria umidificata;
  • Aumentare l’assunzione di liquidi;
  • Riposo.

PROGNOSI: Il risultato può essere buono fino a quando si può smettere di essere esposti all’agente irritante. Disabilità croniche da bronchite occupazionale sono rare. Possibili complicazioni da continua esposizione a gas irritanti, fumi o altre sostanze possono essere danni permanenti ai polmoni.

Contattare un medico se siete regolarmente esposti alle polveri, fumi, acidi forti, o altre sostanze chimiche che possono influenzare i polmoni e si manifestano i sintomi della bronchite.

PREVENZIONE: Controllare le polveri in ambienti industriali, indossare maschere e indumenti protettivi e nel trattamento dei tessuti e smettere di fumare se si è a rischio. Effettuare screening precoce se si è esposti a sostanze chimiche che possono causare questa condizione.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento