Carenza vitamina D nei bambini, sì al latte vaccino

Carenza vitamina D nei bambini, sì al latte vaccino

La carenza di vitamina D nei bambini può essere evitata se gli stessi assumono delle dosi adeguate di latte vaccino: quelli di altra tipologia possono non essere sufficienti al loro fabbisogno. E’ questo ciò che ci suggerisce uno studio condotto in Canada da un gruppo di ricercatori.

bicchiere di latte

I bambini per crescere sani e senza problemi hanno bisogno della giusta dose di nutrienti. La vitamina D è uno di quelli basilari: aiuta il sistema cognitivo, rafforza le ossa ed il suo sviluppo: insomma si tratta di un elemento indispensabile per qualsiasi minore. Quel che gli scienziati del St. Michael Hospital hanno rivelato studiando l’alimentazione di un gruppo di giovanissimi, che i sostituti del latte come quelli di soia e di riso, ma anche quelli di capra o di mandorle possono portare il rischio di sviluppare una carenza di vitamina D due volte più grande di chi si alimenta con il latte vaccino. La ricerca, pubblicata sulla rivista di settore Canadian Medical Association Journal si è basata sui dati relativi ad un campione di bambini di età compresa tra gli 1 ed 6 anni.

Ciò che si evince è che mentre nei tipi di latte alternativi la vitamina D deve essere aggiunta, insieme al calcio, per ottenere un alimento il più possibile completo dal punto di vista nutrizionale, questo non avviene per quello di mucca che possiamo comprare con facilità nei supermercati. Evitare la carenza di vitamina D nei bambini è auspicabile e necessario. Farlo attraverso il consumo di latte è decisamente più facile che costringere i piccoli a cibarsi degli alimenti che possiedono questo nutriente, spesso non adatti ancora al loro palato.  A livello puramente tecnico è stato sottolineato, esaminando i livelli di vitamina D nel sangue dei bambini, che per ogni tazza di latte non vaccino consumata in sostituzione dello stesso è registrabile una riduzione del 5% nei livelli mensili della vitamina nel plasma. Un bicchiere di latte vaccino al giorno è  auspicabile per i nostri figli davanti a questi dati, che dite?

Africa Studio

Lascia un commento