Cisti di Naboth

Cisti di Naboth


Cisti di Naboth

La cisti di Naboth è un grumo pieno di muco che si forma sulla superficie della cervice.

CAUSE: La cervice è allineata alle ghiandole e alle cellule che rilasciano del muco. Le ghiandole possono diventare oggetto di un tipo di cellule della pelle chiamata epitelio squamoso. Quando questo accade, le secrezioni si accumulano nelle ghiandole adiacenti. Esse formano una superficie liscia, arrotondata e gonfia sulla cervice che prende il nome di cisti di Naboth.

SINTOMI: Ogni cisti di Naboth appare come un piccolo rigonfiamento bianco. Ci può essere anche più di una cisti.

DIAGNOSI: Durante un esame pelvico, il medico vedrà un grumo piccolo, liscio e arrotondato (o un insieme di grumi) sulla superficie della cervice. Raramente, una colposcopia è necessaria per distinguere le cisti di Naboth da lesioni e altre piaghe che possono verificarsi sulla cervice. Talvolta la cisti deve essere aperta per confermare che si tratta di una cisti di Naboth.

TRATTAMENTO: Nessun trattamento è necessario. Le cisti di Naboth non causano alcun problema. Raramente possono essere aperte e svuotate se sono abbastanza grandi da causare problemi con la forma del canale cervicale, che può rendere gli esami più difficili.

PROGNOSI: La cisti di Naboth non causa alcun danno. Si tratta di una condizione benigna. Possibili complicazioni sono rare e possono essere cisti che diventano così numerose o grandi che la cervice si ingrossa o si blocca, rendendo così difficile fare un Pap test.

Questa condizione di solito è scoperta durante un normale esame pelvico.

PREVENZIONE: Non c’è una forma di prevenzione nota.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento