Come trattare la Sindrome dell’Ovaio Policistico

Come trattare la Sindrome dell’Ovaio Policistico

La sindrome dell’ovaio policistico o sindrome dell’ovaio policistico è una malattia che colpisce molte donne che non vengono diagnosticati, ma ancora soffrono per i loro sintomi, come l’eccesso di capelli, acne, irregolarità mestruali, sovrappeso, o problemi di fertilità.

Qui ci sono alcune alimentazione consigli e integratori naturali che ci aiutano a trattare naturalmente PCOS per evitare, anche, che siamo in grado di causare malattie più gravi in futuro.

Possibili sintomi

Anche se il sintomo più noto è l’aspetto piccolo, più cisti nelle ovaie, può anche padecerse questi sintomi:

L’Acne Capelli in eccesso La perdita dei capelli Irregolarità del ciclo mestruale Sterilità Problemi di peso Desiderio di mangiare dolci Fatica Irritabilità Macchie scure sulla pelle

È importante rilevare questa malattia il più presto possibile dato che molte donne ne soffrono senza saperlo, e alla fine può causare il diabete di tipo 2, malattie cardiache, ipertensione, colesterolo alto, obesità, ecc

Un’alimentazione adeguata

Il SOP è strettamente correlata al fegato, quindi dobbiamo prenderci cura del nostro potere per rendere il più equilibrata possibile. Gli alimenti che sono più utili saranno:

Whole foods, per essere i regolatori di zucchero nel sangue: riso, farina di grano intero, ecc “Bene” grassi: oli di prima spremitura a freddo di olive, semi di girasole e di sesamo, avocado, frutta secca (soprattutto noci), i semi (di girasole, di zucca, di lino, ecc) Frutta Vegetale Legumi Pesce azzurro

Al contrario, si deve in particolare:

Bianco zucchero e gli alimenti che contengono Grassi nocivi e trans (cibi fritti, prodotti da forno commerciali, margarina, piatti pronti, ecc) L’eccesso di carne Latte e prodotti lattiero-caseari Cibi raffinati: pane bianco, farina bianca, ecc

In aggiunta a questi di alimentazione suggerimenti sono alcune piante medicinali che aiutano a regolare i nostri livelli di ormone nel modo più naturale possibile.

Chasteberry

Agnocasto o di Vitex Agnus Castus, è un arbusto che è stato usato per secoli per prevenire le mestruazioni troppo abbondanti, al fine di migliorare l’ovulazione, e anche per ripristinare l’ovulazione in donne che soffrono di amenorrea. È particolarmente efficace per prendere agnocasto quando il BOCCONE è accompagnata da bassi livelli di progesterone e prolattina.

Prenderemo 200 mg al giorno di estratto per almeno 3 o 4 mesi per valutare i risultati.

"sauzgatillo' M. Martin Vicente

Liquirizia

La liquirizia è una pianta medicinale che ci permette di trattare naturalmente ovaie policistiche mentre si agisce anche sul fegato, che come abbiamo detto è molto correlate con la malattia.

E ‘ molto utile quando dobbiamo anche soffrire di acne o di eccesso di crescita dei capelli, e il suo estratto viene anche utilizzata in preparazioni per migliorare la fertilità nelle donne che soffrono di PCOS.

Siamo in grado di prendere in infusione, estratto di masticare la radice o in forma di pillole e compresse che vengono venduti a base di erbe e dietetici. Cercheremo di essere liquirizia pura e naturale, senza zuccheri o di altri additivi.

Le donne che soffrono di pressione alta dovrebbe evitare questo rimedio.

Hop

Luppolo o Humulus lupulus è utilizzato come regolatore per i disturbi del ciclo mestruale. In questo caso è particolarmente appropriato quando si soffre anche di stress o di tensione nervosa, come il luppolo ha anche importanti proprietà emollienti e sedative. Contiene fitoestrogeni, che è a dire, ormoni di origine vegetale che ha la funzione di estrogeni.

Prenderemo in forma di estratto o tintura, per la vendita nelle erboristerie.

"lupulo' fturmog

Menta piperita e menta verde

Questi due deliziosi piante medicinali ci aiuterà anche a combattere la sindrome dell’ovaio policistico, nonché l’eccesso di capelli e l’acne che si potrebbe essere la causa. Siamo in grado di prendere in infuso o estratto. Inoltre, abbiamo direttamente dalla pianta, per essere in grado di prendere tutti i giorni un paio di foglie fresche e sbattete con acqua, limone e un po ‘ di stevia o miele. In questo modo, potremo preparare un drink rinfrescante, da bere durante la giornata, che è anche altamente digeribile ed elimina l’alito cattivo.

"menta' I believe I can Fry

Di semi di lino

I semi di lino o di semi di lino meritano di stare fuori, grazie al suo contenuto in acidi grassi Omega-3 e Omega-6, e la funzione di regolatori ormonali naturali e aiutano a bilanciare i livelli di estrogeni e di aumentare l’ovulazione.

Possiamo prendere tutti i giorni 2 cucchiai di semi di lino olio di prima spremitura a freddo o 6 cucchiai di olio di semi di lino, ma in questo caso dovrebbero essere terra di assimilare le loro proprietà. Questo preparato in modo che possiamo aggiungere a creme, zuppe, insalate, ecc.., e anche noi possiamo combinarli con altri semi (di sesamo, di girasole, di chia).

Immagini per gentile concessione di M. Martin Vicente, credo di poter Friggere e fturmog

Lascia un commento