Daltonismo

Daltonismo


Daltonismo

Il daltonismo è l’incapacità di vedere alcuni colori nel modo giusto.

CAUSE: Il daltonismo si verifica quando c’è un problema con i pigmenti che rilevano di colori in alcune cellule nervose dell’occhio. Queste cellule sono chiamate coni. Si trovano nella retina, strato di tessuto sensibile alla luce che riveste la parte posteriore dell’occhio.

Se un solo pigmento manca, si può avere difficoltà a distinguere la differenza tra rosso e verde. Questo è il tipo più comune di daltonismo. Se manca un pigmento diverso, si può avere difficoltà a vedere i colori blu-giallo. Le persone con daltonismo blu-giallo di solito hanno problemi nell’identificazione anche dei rossi e dei verdi. La forma più grave di daltonismo è l’acromatopsia. Una persona con questa rara condizione non può vedere nessun colore, ma solo diverse tonalità di grigio. L’acromatopsia è spesso associata all’occhio pigro, nistagmo (piccoli movimenti a scatti degli occhi), sensibilità alla luce grave e vista estremamente scarsa.

Nella maggior parte dei casi c’è un problema genetico. Circa un uomo su 10 ha una qualche forma di daltonismo. Pochissime donne sono daltoniche. Il farmaco idrossiclorochina (Plaquenil), usato ad esempio per curare l’artrite reumatoide, può anche causarlo.

SINTOMI: I sintomi variano da persona a persona, ma possono includere:

  • Difficoltà nel vedere i colori e la luminosità dei colori nel modo consueto;
  • Incapacità di capire la differenza tra le tonalità dello stesso colore o simili.

Spesso, i sintomi possono essere così lievi che alcune persone non sanno di essere daltoniche. Un genitore può notare i segni di daltonismo quando un bambino sta imparando a distinguere i colori. Il nistagmo e altri sintomi possono verificarsi in casi gravi.

DIAGNOSI: Il medico o oculista controlla la vista del colore in diversi modi. Il test per il daltonismo è comunemente fatto durante un esame della vista.

TERAPIA: Non ci sono cure. Tuttavia, ci sono le lenti a contatto e occhiali speciali che possono aiutare le persone con daltonismo a distinguere la differenza tra i colori similari.

PROGNOSI: Il daltonismo è una condizione permanente. La maggior parte delle persone sono in grado di adattarsi ad essa, senza difficoltà o disabilità. Possibili complicazioni possono manifestarsi sul lavoro quando si richiede precisione nella distinzione dei colori, come per gli elettricisti che devono riconoscere il colore dei fili, o i pittori, stilisti, cuochi, ecc.

Contattare un medico se pensate che voi o il vostro bambino possiate essere affetti da daltonismo.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento