Diabete, 5 cose da fare in vacanza

Diabete, 5 cose da fare in vacanza

Quando si soffre di diabete è necessario fare 5 cose per assicurarsi di essere preparati ad ogni evenienza. Si parla di una malattia cronica che necessita di essere tenuta sotto controllo e gestita adeguatamente per non sperimentare conseguenze spiacevoli.

misurazione-glicemia

1. Portare doppie dosi di farmaci

Non si sa mai cosa può succedere e può accadere di dimenticare blister in giro se ci si reca a mangiare fuori. Avere sufficienti dosi di medicinali e soprattutto di insulina (in caso di necessità di iniezione, N.d.R.) è basilare per essere sicuri di non stravolgere mai la terapia assegnata. Essi devono essere immediatamente accessibili e quindi convenientemente posti nel proprio bagaglio a mano.

2. Avere leggeri snack a portata di mano

Gli attacchi di ipoglicemia sono imprevisti che possono occorrere. E’ consigliato avere a portata di mano dei piccoli snack da consumare per riportare la glicemia ai giusti livelli.

3. Rispettare gli orari dei pasti

Soprattutto per chi è costretto alle iniezioni di insulina, rispettare gli orari dei pasti è basilare. Le unità infatti vengono calibrate in base ai livelli di glicemia che la persona sperimenta con la propria dieta in orari precisi. E’ necessario non allontanarsi troppo dagli schemi orari base.

4. Muoversi durante la vacanza e portare con se la propria documentazione

Durante la vacanza il paziente diabetico non deve puntare alla sedentarietà: maggiore è l’attività fisica che condurrà, maggiori saranno i benefici per la sua salute. Contemporaneamente è bene però attenersi a ciò che il proprio organismo è in grado di fare senza eccedere o superare i propri limiti essendo sicuri di avere tutta la documentazione necessaria che attesti che si è malati di diabete al fine di avere la certezza, se necessario, di un approccio medico preparato.

5. Microinfusori ed insulina

In caso di microinfusori e di insulina è bene dichiarare immediatamente di averne installati sul proprio corpo e di averne bisogno, accertandosi, in questo secondo caso, di avere le dosi sempre a portata di mano.

Lascia un commento