Grassi saturi: sono buono o cattivo per la salute?

Grassi saturi: sono buono o cattivo per la salute?

Grassi tendono ad essere sotto i riflettori della maggior parte dei nutrizionisti e dietologi, che non esita a ridurre, per esempio, portare una dieta più equilibrata.

Tuttavia, sempre più ci sono altre teorie che punto gli incredibili benefici di grassi sani, come pure alcune considerazioni molto importanti sui grassi saturi.

In questo articolo andremo a spiegare perché non vi è verità in queste teorie e come si può provare di persona a verificare i risultati in un breve periodo di tempo.

L’importanza dei grassi

"La' importancia de las grasas

I grassi devono essere presenti in qualsiasi dieta, ma il nostro obiettivo è quello di perdere peso.

Dobbiamo evitare la falsa credenza che mangiare grassi porta ad essere in sovrappeso, come questi nutrienti giocare molto importanti funzioni nel nostro organismo:

Ci permettono di avere una riserva di energia. Essi ci proteggono dal freddo. Essi esercitano una funzione nella struttura delle membrane cellulari. Bilanciare i livelli di colesterolo. Facilitano l’assimilazione delle vitamine A, D, e e K. Nutrire la nostra pelle e i nostri capelli.

Quello che è fondamentale è saper scegliere quello che i grassi sono quelli che si adattano a noi e di evitare quelli che solo del male a noi e ci fanno aumentare di peso.

Non dimenticate di leggere: 4 bevande naturali per disintossicare il fegato e perdere peso

Che cosa sono i grassi saturi?

I grassi saturi sono quelli in cui ogni atomo di carbonio si lega a diversi atomi di idrogeno. Siamo in grado di distinguere con facilità perché solidificare a temperatura ambiente.

Fino ad ora, aveva considerato nocivo per la salute, per essere correlati all’aumento dei livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue, obesità o persino il morbo di alzheimer.

Dove li troviamo?

"Dónde' las encontramos

La maggior parte sono i grassi saturi di origine animale:

Salumi e insaccati. Latte e prodotti lattiero-caseari (formaggi, panna, burro, ghee o burro chiarificato, ecc). Frutti di mare.

Tuttavia, possiamo trovare anche in alcuni prodotti di origine vegetale, in quantità minore:

L’olio di cocco. L’olio di palma. Arachidi.

E, infine, sono presenti nei prodotti della trasformazione industriale:

Dolci. La margarina. Oli vegetali idrogenati. Cosa grassi scegliamo?

Il grasso che fino ad ora sono stati considerati più sani monoinsaturi e polinsaturi, che può essere trovato nei seguenti alimenti:

Oli vegetali di estrazione a freddo di oliva, di sesamo, di girasole, germe di grano, lino, ecc Blu di pesce: salmone, tonno, sardine, tonno bianco, ecc Semi di zucca, di girasole, di sesamo, di lino, ecc Noci: noci, nocciole, mandorle, pinoli, ecc Avocado.

Questi grassi sono, senza dubbio, molto sano ed essenziale per una dieta equilibrata. Abbiamo bisogno di includere ogni giorno nella nostra dieta, combinato con la quantità necessaria di proteine e carboidrati.

Tuttavia, sulla base di recenti e innovativi studi di grassi saturi, raccomandiamo, inoltre, di aggiungere, ogni giorno, due naturali grassi saturi, di origine animale e di origine vegetale, che sono medicinali alimenti: olio di cocco extra vergine e il burro chiarificato o ghee.

L’olio di cocco extra vergine

"Aceite' de coco virgen extra

Il meglio che si verificano naturalmente grassi saturi di origine vegetale che si trovano nell’olio di cocco, olio extra vergine, un cibo che ogni volta che ne sente parlare di più, grazie alle sue numerose proprietà salutari:

Essa ci aiuta ad avere un peso equilibrato e sano. Porta energia immediatamente. Migliora la salute cardiovascolare. Regola il metabolismo. Migliora il funzionamento della tiroide. Nutre la pelle e capelli.

Essa ha anche il vantaggio di essere uno dei due oli, olio d’oliva, che non diventano tossici quando cotti ad alte temperature, a differenza di altri oli vegetali.

Si consiglia di assumere da una a due cucchiai di olio al giorno, da solo o mescolato con i pasti.

Vuoi saperne di più? Lee: 7 bevande che sono ricchi di iodio, per rendere il vostro tiroide –

Il Ghee

Il Ghee, una delle più sani grassi di origine animale, è un burro che abbiamo cotto a fuoco lento per togliere le sostanze nutrienti sono meno sani e digestivi, e convertirlo in un medicinale cibo.

Infatti, si tratta di una ricetta dalla medicina ayurvedica, dall’India, che si può consumare, e anche l’uso esterno.

Il Ghee è ricco di antiossidanti e vitamine A, D, E e K. Migliora la digestione, la capacità intellettuale, articolazioni, e livelli di energia.

Questo burro chiarificato è anche delizioso, in modo che non sta andando a costare nulla a consumarlo quotidianamente in piccole quantità, a un tasso di un cucchiaio da tavola ogni giorno. Si può preparare in casa, preferibilmente con un organico di burro.

Lascia un commento