I 15 migliori probiotici e prebiotici per prendersi cura della propria salute

I 15 migliori probiotici e prebiotici per prendersi cura della propria salute

Non sono la stessa cosa. A volte si confondono o non abbiamo molto chiaro quali sono i vantaggi di ciascuno. Tuttavia, entrambi i probiotici probiotici sono vitali per la nostra salute del giorno.

Grazie a loro possiamo migliorare la nostra digestione, e rafforzare il sistema immunitario per combattere le infezioni sia, come molti altri tipi di malattie.

Siamo sicuri che queste informazioni saranno utili e che potrete mettere in pratica i nostri consigli. Ne prendiamo atto?

Probiotici e prebiotici: non sono la stessa cosa

Certo si può essere più abituati a vedere in tv quelle pubblicità dove diversi tipi di yogurt arricchiti con i cosiddetti batteri buoni. Sono i probiotici, così come il classico yogurt bianco, kefir, crauti, o la zuppa di miso, che ci aiuterà a rafforzare la nostra flora batterica.

Ora, ma che cosa circa i prebiotici? Che cosa sono? Ti ci forniscono anche i batteri buoni? Che cosa sono i micro-organismi del sistema digestivo? Quasi, quasi. Vi forniamo le seguenti informazioni:

1. Probiotici L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) definisce i probiotici come ” microrganismi vivi che, somministrati in quantità adeguate, produce un effetto benefico sulla nostra salute. Sono batteri intestinali, che ci permettono di stimolare i succhi gastrici e gli enzimi naturali per ottenere una corretta digestione. È consigliabile consumare sempre cibi probiotici sono biologici o in natura. Possiamo panico un po ‘ pensare che il nostro sistema digestivo è “colonizzato” da tutta una serie di batteri. Questo è ciò che è noto come il microbiota intestinale, che, in aggiunta è vitale per la nostra salute, è molto sensibile al tipo di alimentazione che seguono, così come lo stress, e di alcune malattie e molti tipi di farmaci. Questi microrganismi esercitare al tempo stesso meccanismo immunitario della mucosa intestinale. Quello che fanno è per evitare micro-organismi patogeni e dannoso per crescere e svilupparsi. Consumo di probiotici come latti fermentati ci protegge anche contro molte malattie. Tuttavia, si segnala che il termine “fermentato”. Il latte naturale può essere in molti casi più tossici benefiche per il nostro intestino, perché quello che spesso si fa è quello di “infiammare” in caso che soffrono di intolleranza.

Vuoi saperne di più? Sapere come migliorare la vostra digestione

"beneficios-saludables-del-kefir

2. Prebiotici I prebiotici sono un tipo di carboidrati che servire come substrato per i probiotici. Sono componenti che il nostro intestino non lo digerisce, ma che servono come base strutturale per fornire la forza di quei microrganismi viventi che ci protegge da elementi dannosi. La sua funzione è quella di stimolare il sistema immunitario, favorendo lo sviluppo di batteri della flora intestinale e prevenire la crescita di agenti patogeni. I probiotici aiutano assorbire alcuni minerali come calcio e magnesio. Aiutano a ridurre il gas, e promuovere l’equilibrio intestinale. Combattere la stitichezza, e la malattia infiammatoria intestinale. I migliori probiotici si può consumare in un giorno per giorno

"Digestion

1. Il kefir Il Kefir è un latte di mucca o di capra fermentato. Ha un sapore aspro e si sente molto bene grazie al suo processo di fermentazione, dove riduce al massimo la presenza di zucchero del latte. Si può consumare il kefir liquido o in granuli, ed è altamente raccomandato per la vostra colazione. È uno degli alimenti più ricchi di microrganismi viventi in grado di rafforzare e prendersi cura della salute del nostro intestino. Se si consumano kefir su base regolare, provvederemo a rimuovere i batteri che popolano l’intestino e che molte volte portano alla gastroenterite.

Sapere come curare il reflusso gastrico.

2. I crauti Potremmo dire che, dopo il kefir, crauti ( choucroute o choucrut) è il secondo alimenti più benefici per la nostra flora batterica. Crauti è di verza o di cavolo bianco fermentato, ricco di lactobacillum o bifidubacterium. I crauti migliora la flora intestinale, ripristina il pH dell’intestino tenue, la cura per la nostra digestione e permette di assorbire meglio le sostanze nutritive. La verza è ricca di vitamina a, B1, B2, C, e di minerali come ferro, calcio, fosforo e magnesio. Altri alimenti con inizio probiotici Lo yogurt naturale La zuppa di miso Il kombucha tè Olive Cioccolato Fondente I migliori alimenti prebiotici al giorno-per-giorno

"alcachofas' al horno

Carciofi

I carciofi anche molto salutare per il nostro fegato, sono uno degli alimenti prebiotici più appropriato. Contengono tra il 3% e il 2% di inulina, uno dei prebiotici più frequenti.

Scopri i 10 motivi per mangiare i carciofi

Radice di cicoria

Il secondo più ricche di cibo in componenti prebiotici, come l’inulina è la radice di cicoria. Lo si può trovare nei negozi naturali, di includere nei pasti o preparare un’adeguata infusi naturali.

Aglio

L’aglio contiene circa il 15% di inulina. Cosa ne pensi se ci siamo abituati a prendere ogni mattina una naturale aglio con un bicchiere d’acqua? La vostra salute vi ringrazierà!

Cipolla

La cipolla contiene tra il 5% e 8% di inulina, e si può consumare crudo o cotto.

Porro

Vi sarà offerto tra il 3% e il 10% di inulina, perfetto anche per migliorare la salute della microflora intestinale.

La crusca di frumento

La crusca di frumento è un altro alimento prebiotici che è possibile includere nella vostra dieta. Vi sarà offerto un 5% di questo tipo di sostanze.

Farina di frumento

Se si consumano cotte, e sempre con moderazione per non aumentare di peso, si offre il 5% di un prebiotico.

Banana

Se amate la banana, consumare quando si vuole. Se è vero che ci dà solo lo 0,5% di inulina, combinato con altri alimenti dalla lista qui citati, si stimolano i batteri intestinali di prendere cura della vostra salute. Ne vale la pena!

Lascia un commento