Il parere Del Medico : Le Cascate.

Il parere Del Medico : Le Cascate.

       Più comune con l’età, hanno un carattere di gravità e sono responsabili di un numero significativo di decessi. Nel 2012, le cascate hanno portato a 9000 morti, di cui il 90% tra gli anziani.

A che cosa è dovuta per la frequenza di cadute ?

L’anziano è spesso portatore di una condizione medica, favorendo una caduta :

– Calo della vista da lesioni degenerative oculari vasi, o la cataratta,

– Disturbi dell’equilibrio, vertigini e in connessione con malattie cardiovascolari o con il cuore, a causa del trattamento : alcuni farmaci possono generare effetti collaterali di questo tipo, o agire sulla pressione sanguigna diminuita (ipotensione),

– Debolezza muscolare o di disagio comune indotta da artrite degli arti inferiori,

– l’instabilità del mercato, in quanto può essere trovato in alcune affezioni delle navi o l’orecchio interno.

Che cosa possiamo fare per ridurre le cadute :

Prima di tutte le precauzioni di “buon senso” :

– Ha la sua casa, avere un’illuminazione adeguata, diffidare di moquette, pavimento scivoloso, scale da utilizzare con l’aiuto di una rampa, ascensore o piegare in ” prendendo il suo tempo “,

– Al di fuori, se necessario, essere accompagnata da una terza persona, non hanno scrupoli a usare un bastone, diffidare di terreni sconnessi o scivolosi (marciapiedi sfumature, di neve o ghiaccio sulla strada….)

– Informare il suo medico eventuali disturbi dell’equilibrio, vertigini. Sarà determinare se un bilancio supplementare deve essere praticato con un cardiologo, specialista dei vasi (angiologue) o un otorinolaringoiatra,

– Come mantenere una regolare attività fisica adattata per l’età con la voglia di ” restare in forma “, che non è sempre facile decidere : walking, ginnastica dolce, nuoto, escursioni in bicicletta, usare le scale invece dell’ascensore…per una attività muscolare regolare, combattendo l’irrigidimento delle articolazioni, favorisce l’equilibrio e la coordinazione disturbi che spesso sono responsabili di cadute.

Il rischio di cadute è aumentato con l’età, per tutti i motivi menzionati in precedenza. Presenta un pericolo di più e di più importante, come abbiamo età.

Queste cadute possono portare a

– fratture degli arti inferiori, di cui il più frequente è quella del collo del femore.

Sono favoriti dall’decalcificazione dell’osso (spesso a causa di osteoporosi), che rende le ossa più suscettibili al danno.

I rischi associati all’intervento chirurgico, spesso necessario, e nel decorso post operatorio, sono aumentate con l’età e le conseguenze delle articolazioni, anche dopo un intervento tecnicamente riuscito, può portare a una compromissione funzionale può essere doloroso, disabilitare permanentemente, la vita quotidiana di un anziano.

 

Così che cosa possiamo consigliare senior per combattere le cadute ?

– imparare a ” chi va piano “,

– prendere precauzioni di buon senso e a casa come in occasione dei suoi movimenti verso l’esterno,

– mantenere una regolare attività fisica, adeguate al suo stato,

– discutere con il medico per il trattamento di qualsiasi disturbo responsabile di instabilità, anche se sembra, a priori, di nessuna importanza,

– tenere a mente che una frattura del senior è raramente innocuo, e a volte lascia cicatrici sul finale debilitante o può anche avere un impatto sulla prognosi vitale del paziente.

blog seniorchutechutes seniorsconseilmaladie senior

Lascia un commento