Il Post Distribuire Gratuitamente Tablet, Ipad per Gli anziani !

Il Post Distribuire Gratuitamente Tablet, Ipad per Gli anziani !

"viel' ordiPurtroppo, questo non è in Francia, ma in Giappone che questa grande iniziativa che vedrà la luce del giorno! Entro il 2020, pari a 5 milioni di senior giapponese riceveranno in omaggio un tablet persona anziana appositamente adattato alle loro esigenze. Il computer dispone di applicazioni che rivoluzionerà la vita di persone anziane in giappone: caratteristiche adeguate alla loro vista, i programmi, dedicato in modo da non dimenticare i loro farmaci, video, attività fisica, e, infine, una versione ultra-semplificata visio-conferenza per discutere con le loro famiglie. Se l’esperimento funziona, questa iniziativa dovrebbe anche vedere la luce del giorno negli Stati Uniti. Quindi, questo grande idea accadrà nel nostro paese ?

Chi l’ha detto che i tablet sono stati riservati per i giovani? Apple, IBM, e i giapponesi ufficio Postale si combinano per rendere l’iPad un semplice, utile e particolarmente adatta alle esigenze di oltre 65 anni di età. E per di più gratis.

Apple cerca di conquistare nuovi mercati, perché si deve sapere che solo il 25% di più di 75 anni di età hanno un computer rispetto al 69% per il 60-74 anni !

Inoltre, secondo uno studio del Journal of Gerontology, l’uso di internet ridurre del 33% il rischio di cadere in depressione dall’età di 70 anni! Essere connessi permette di rompere l’isolamento e la solitudine.

È importante sapere che il nostro Presidente, François Hollande, aveva dotato di tutti gli studenti del suo dipartimento di Corrèze con i tablet. E secondo il “piano digitale” tutti gli studenti del 5 ° deve ricevere un tablet e di formazione al digitale già 2016. È una bella idea, ma perché non estendere questa iniziativa a qualsiasi persona in Francia?

Nel 2013, nelle Brughiere già un programma simile era stato messo in atto per distribuire tablet. 7 anziani!

Il digitale per TUTTI gli anziani, questa è una grande idea di programma elettorale !

iPadpersonnes anziani

Lascia un commento