Imparare a respirare correttamente.

Imparare a respirare correttamente.

È possibile che non abbiamo mai smesso in questo dettaglio si respira correttamente? Ricevi il mio corpo l’ossigeno in modo più appropriato? Non possiamo sapere, la respirazione è un atto involontario, e così naturale che abbiamo appena ha troppo il tempo di fermarsi a pensare… ma questa, è senza dubbio una buona occasione per parlare, per prendere coscienza di imparare a respirare è un tema essenziale che permetterà di migliorare la nostra salute. Volete sapere come?

Le emozioni e la respirazione

“Dimmi come si respira, e ti dirò come vivere”. Questa è una frase molto illustrativo che viene semplicemente per raccontare di noi, le nostre emozioni, le nostre ansie e i ritmi di vita, di determinare direttamente la respirazione. Si consideri, per esempio, quando abbiamo la sensazione di paura, quando qualcosa gli impatti a noi e ci sentiamo la preoccupazione: la prima cosa da fare è quella di tagliare il respiro a livello del plesso solare, seriamente ostacolare il corretto assorbimento di ossigeno.

E che piaccia o no, le abitudini attuali società non beneficio per la nostra salute… la fretta, la preoccupazione, causa la nostra respirazione deve essere rapido e incompleto, nel senso che solo la prendiamo vantaggio di una piccola parte della nostra capacità polmonare, impedendo una migliore ossigenazione e, per impostazione predefinita, il che rende difficile per i processi metabolici che ci aiutano a rimanere giovani e con un corretto stato dei tessuti del nostro corpo. Dobbiamo tener conto di questo.

E ‘ stato scientificamente dimostrato che il miglior tipo di respirazione esistente in grado di calmare il respiro e alleviare la tensione diaframmatica: rilassa i muscoli e favorisce la concentrazione. E non solo, questo tipo di respirazione purifica le vie respiratorie con l’espulsione di aria viziata da ossigenare i polmoni e le cellule del sangue. È il miglior esercizio di respirazione che c’è, psicologicamente, la respirazione diaframmatica induce lo sviluppo della fiducia in sé, aumenta l’energia psichica e stabilizza l’umore.

Meglio attraverso il naso

Primo suggerimento: la respirazione inizia attraverso il naso, non attraverso la bocca. Come è che perché? Semplicemente perché il naso è in carica, per pulire e filtrare l’aria e inumidire, a condizione di penetrare in buone condizioni per le nostre vie respiratorie.

Esercizi per migliorare il repiración

In piedi o seduti, con la schiena dritta, a destra e a respirare sempre attraverso le narici, inalare prima attraverso il naso, riempiendo la parte inferiore dei polmoni, raggiungendo così l’indispensabile collaborazione del diaframma. Quando si scende, si noterà come si sta andando a riempire a poco a poco l’addome, in aumento fino a girare le costole, lo sterno e il petto, per finire con quel leggero gonfiore della parte superiore dei polmoni e la parte superiore del petto, come se ci tirasen del collo. Una volta terminata l’inalazione, stiamo andando a cercare di trattenere l’aria… per circa tre secondi. Ora espirare molto lentamente, a poco a poco l’addome, espellendo tutta l’aria di allentare fino alla fine del torace e dell’addome.

Se andiamo ripetendo queste semplici istruzioni, giorno dopo giorno, si noterà come, alla fine, questo modo di respirare avverrà quasi automaticamente, senza la nostra osservazione. Si può provare ad esempio la pratica di fronte a uno specchio, mettendo una mano sull’addome e l’altra sul petto, in modo che possiamo vedere e sentire i movimenti, la comprensione del meccanismo di respirazione per rendersi conto che è davvero semplice. Vale la pena provare, atti semplici come questi gradualmente andare meglio del nodo di nostre sollecitazioni, che agisce come un sedativo per allentare quelle corde che ci sono molesto all’interno abocándonos le ben note situazioni di stress.

Respirare bene è semplice e sano… come su di te, cosa fai correttamente?

Lascia un commento