La francia È Il 6 ° Paese Al Mondo in Cui si Vive !

La francia È Il 6 ° Paese Al Mondo in Cui si Vive !

"drapeauFinalmente qualche buona notizia! La francia è molto ben posizionato in classifica è stabilita dal World Economic Forum sulla base dell’aspettativa di vita. Se Hong Kong è il paese in cui si vive il più vecchio con una media di circa 83,5 anni, il nostro paese sta facendo piuttosto bene con il sesto posto, con una durata media di 82.6 anni. Siamo in Giappone, Italia, Islanda e Svizzera, ma molto più avanti della Germania, l’Inghilterra e gli USA!!! Se 1,3 milioni di francese in pensione che vivono all’estero, in Francia, è parte di esso, secondo la BBC, i sette migliori destinazioni per i pensionati inglese…Cocorico !

Spesso, il nostro paese è denigrata, è il bersaglio di attacchi sleali. Ma è anche necessario per vedere tutti i suoi lati positivi: secondo il Commonwealth Fund, la Francia è al nono posto per i migliori sistemi sanitari al mondo. Passiamo il 12,5% del PIL per la salute. Ogni francese costo per la comunità 4461 di euro all’anno per la salute.

Purtroppo, la Francia, nonostante quello che molti credono, non ha più il miglior sistema sanitario del mondo. Anche se abbiamo molti punti di forza in questo settore: la Francia ha il tasso più basso in Europa per il tasso di mortalità correlata alla malattia cardiovascolare, un grande tasso di natalità, il rapporto di giorni di ricovero/ degenza è uno dei più alti in Europa, non è necessario rinunciare a qualche punto nero ” di cui nessuno parla.

La francia ha il 7 tasso dei decessi per suicidio sono i più alti del mondo, quasi 2,5 volte superiore a quello del Regno Unito, il tasso di mortalità connessi al consumo di alcol è maggiore in Francia rispetto alla media europea e siamo appena dietro di Estonia, la Repubblica ceca e l’Irlanda per quanto riguarda l’uso di alcol, tabacco e droghe.

E, cosa più importante, non dimenticate di leggere Victor Hugo, quando scrisse “la vecchiaia è capito è l’età della speranza”

classifica aspettativa di vita

Lascia un commento