La Solitudine Degli Anziani in Campagna: Una Triste Realtà.

La Solitudine Degli Anziani in Campagna: Una Triste Realtà.

"loveLa solitudine è, secondo Milan Kundera, “la dolce assenza di sguardi” Si deve sapere che il 12% dei pensionati sono solo il 25% di più di 75 anni di età è di 1,5 milioni di persone sono soli!! La conclusione è drammatica. Dobbiamo lottare contro questo flagello, che è simile alla noia, la messa al bando della società, di inutilità. Non la giornata di domani non dovrebbe apparire esattamente come il giorno di ieri o di oggi. Abbiamo ricevuto una mail molto toccante di un lettore che ci ha detto che leggendo il nostro blog è stata una delle poche distrazioni del giorno. Come possiamo rendere la sensazione di isolamento svanisce? Come si fa a fare la solitudine non è più inevitabile?

Gli anziani di oggi hanno un immagine dinamica, che ha aumentato il numero di attività, la partecipazione ad associazioni, passeggiate in un club, prova in un coro. Queste sono le rappresentazioni che l’azienda vorrebbe dare.

Tuttavia, la realtà è un po ‘ più sfumata: la solitudine è comune in più di 60 anni, ma nessuno ne parla o molto poco, solo in occasione delle vacanze di Natale. Ma essendo da solo, è una battaglia quotidiana. Naturalmente, qualche consiglio per uscire, incontrare gente, fare sport, per ospitare la sua famiglia durante le vacanze…Tuttavia, i consulenti sono spesso non paganti, e se incontrare nuove persone è più facile in una città, non è necessario negare i problemi di mobilità e di isolamento in campagna.

Il 21% degli anziani in campagna a sentire un senso di isolamento.

Senza patente e senza una macchina, la solitudine è spesso la norma nelle zone rurali. Come trovare un club di anziani, escursionismo quando si vive isolato da tutto ciò? Il movimento quando ha tutti i suoi cuscinetti, quando ha le sue abitudini? Impossibile o deve essere tagliato fuori dalle sue radici…

Purtroppo, la televisione è spesso uno dei pochi amici che, come il fattore che è atteso con impazienza, anche solo per scambiare semplici parole,”ciao, c’è posta oggi?” Fortunatamente la governante venuta un paio di volte a settimana, ma bisogna ancora trovare una persona che è disposto a lavorare e prendersi cura degli anziani nei luoghi perduti ! E quando nevica, per giorni, non è raro vedere nessuno.

E poi ci sono pregati di viaggio, dove si possono incontrare nel mondo, ma con quali soldi? Quando uno è in difficoltà per far quadrare i conti per i suoi scopi di mesi, quando si salva il poco che rimane di noi per dare a figli o nipoti, di fare una crociera resta un sogno lontano.

Bene, una volta che abbiamo stabilito una triste realtà, ora è necessario cercare di trovare soluzioni praticabili:

– Perché non affittare una parte della casa? Gli abitanti delle città è difficile rimanere così perché non offrire loro una sistemazione temporanea in campagna? L’associazione “vivere insieme nella Drome” porta in una casa-famiglia per persone in cerca di alloggi temporanei per affitto modesto.

–Associazioni come la Mona-Lisa proposto che i volontari fanno nelle persone di discutere, e di impegnarsi in conversazioni reali, che non sono limitati al “Come va” la gente non ascolta nemmeno le risposte.

–Adottare un gatto o un vecchio cane può aiutare a superare la solitudine. Inoltre, si ha la sensazione di essere abbandonati, poi ha fatto un bel gesto e l’adozione, il vostro animale domestico sarà molto apprezzato e si sarà in grado di giocare, passeggiare, coccolare. Un animale che è ottimo per il morale !

-E se davvero non si può spostare, Internet offre molteplici opportunità. Le reti sociali come Facebook o Twitter può permettere di fare amicizia. Essi sono naturalmente virtuale, ma è meglio di niente…. È anche possibile partecipare a dibattiti su forum per tenervi occupati o lasciare un commento e spero che si ottiene una risposta. Mantenere una conversazione a distanza è un modo per negare l’isolamento.

–Il nostro Sito serve anche come uno spazio di discussione all’interno del mondo virtuale che abbiamo creato Senior-Sharing che hanno lo scopo di rompere la solitudine e per creare rapporti veri, le discussioni o scambi.

Tutto ma non la solitudine…

seniorsolitude

Lascia un commento