Le Più Belle Storie Di Natale !

Le Più Belle Storie Di Natale !

Noel approccio al grand non è, ma che cosa sappiamo dei suoi misteri e le sue tradizioni ? Vogliamo proprio parlarvi di babbo Natale, i famosi pupazzi di neve e soprattutto il famoso presepe di Natale che questa volta la polemica: quali sono le loro origini e per questo che sono diventati simboli più duraturi della stagione di vacanza ? Scoprire i più bei presepi di Natale:

In questo momento i presepi di Natale sono un sacco di cui parlare. E, tuttavia, essi esistono in quanto la XIIIè secolo, e fu San Francesco d’Assisi, che ha fondato questa tradizione, nel 1223 con l’installazione di un presepe di giocare prima di celebrare la messa di Natale. È importante sapere che la parola presepe significa trogolo o mangiatoia. Il presepe rappresenta la mangiatoia in cui è stato Gesù alla nascita. Il più antico vivaio non viventi data conosciuta di 1252 presso il convento francescano di Füssen ! Ciò che è sorprendente è che alcuni vogliono vietare i presepi delle nostre tradizioni, un po ‘ al tempo della Rivoluzione, dove i presepi sono stati bannati! Non fare un ritorno nel passato, è disastroso!

Un modo più gioioso, Reeves ha scritto, “per Diventare adulti è quello di riconoscere, senza troppo dolore, che il “babbo Natale” non esiste“, questo è talmente vero, perché non è detto che i giovani non crede più in niente ! Fortunatamente, il babbo natale che ancora credono nei bambini !

Questo buon vecchio Padre Noel era nato nel 1821 nella fantasia di Pastore Clement Moore, che descrive un uomo vecchio, stanco, su una slitta la distribuzione di doni ai bambini. Il mito aveva iniziato : il buon vecchio babbo natale vive in Lapponia vicino Rovaniémi ma gli storici écharpent sul luogo esatto di residenza. E speriamo che non si hanno convinto i loro bambini scrivono a babbo Natale, come ogni anno, a partire dal 1962, data di istituzione del segretariato per l’ufficio di babbo Natale, quasi 2 milioni di lettere che riceve !

Infatti il Padre Noel è il discendente diretto di San Nicola, che assomiglia in tutti i capelli (giacca rossa, barba bianca, cane, etc.). Il problema è che San Nicola era in viaggio sul dorso di un asino, che non era molto facile, per portare i doni. E viene festeggiato sempre il 6 dicembre, in molti paesi, o più regioni.

Questo mito affascinante babbo Natale dura fino a quando i bambini sono in media di 7 anni. Da allora, come schemi, come travestimenti prima viene il dubbio. E come è stato detto da Pierre Desproges “gli adulti sono bambini grandi : prima hanno creduto in babbo Natale, ora sono di voto per…”

Quando si pensa di Natale, si può anche fare a meno di pensare al famoso pupazzo di neve. Inoltre, sai la storia dello spaventapasseri, che ha bruciato per un pupazzo di neve, che era a base di amore ?

Shakespeare, che già nel 1764 – “Oh ! Io non sono un re di neve ridicolo, Esposto al sole di Bolingbroke, a sciogliersi e A me per svenire come gocce d’acqua”. Tuttavia, la figura dell’uomo nella neve è stato reso popolare in un libro di rime tedesco intorno al 1770.

Il pupazzo di neve che tutti conosciamo : vestito, in bundle non sembra che attorno al 1904. Per mettere fine a questi grandi storie e di storia, per tenervi occupati durante le vacanze, essere consapevoli del fatto che il pupazzo più grande del mondo è stato costruito nel 1999 in USA e misurato 37 metri !

Ora, a dirci le vostre più belle storie di Natale !

aneddoto Noelbonhomme di neigePère Noel

Lascia un commento