Le Recensioni Sul Voto Degli anziani Durante Il Brexit Sono Indegni !

Le Recensioni Sul Voto Degli anziani Durante Il Brexit Sono Indegni !

"stop2I giovani sono più moderna, antica e retrograda. Il voto giovanile, bene, sono per l’apertura al mondo, non sono tutti rannicchiati sul passato mentre i più grandi sono eterni insoddisfatti. Ecco un breve riassunto dell’argomento fallace e le critiche che piovvero sul senior inglese in occasione della Brexit. La merce pensare che hanno criticato il voto del 61% a favore dell’uscita dell’Inghilterra dall’Europa. Anche l’ONU si è opposto a questi commenti, “la critica di persone circa il loro espresso voto nel referendum, il britannico è deplorevole“. C’è stato un tempo in cui si prende un voto in luogo dei morti, ora un po di voler votare nel luogo del vecchio !

I pensionati inglesi hanno la sensazione di essere lasciato alle spalle, e di conseguenza hanno votato massicciamente per il Brexit. E quindi ? Le loro aspirazioni sarebbe de facto meno rispettabile rispetto a quelli dei giovani ?

I giovani inglesi sono frustrato dal risultato del referendum e hanno trovato un capro espiatorio: “il vecchio”. Questi ultimi sono accusati di tutti i mali “ristrettezza di spirito” e “il futuro non hanno nulla a che fare”, “noi cedere per il nostro futuro” “il destino di un paese che è stato deciso da un nostalgico indécrottables “. Bello sentire e ascoltare, il voto di una persona giovane è e il voto la vecchia !

Senza prendere nessuna parte, questi argomenti sono freddo nella schiena: pensionati sono accusati di essere nostalgia, nostalgico ed egoista. Si tratta semplicemente di discriminazione, anti-età e ci nessuno si offende. Tutti sono preoccupati, giustamente, la discriminazione, l’anti-invecchiamento nel mondo del lavoro, ma per gli altri, il razzismo, anti-senior in politica è normale e anche sano, sotto il pretesto di culto della giovinezza !

Focus sulla gioventù contro esperienza, tutti insieme contro i vecchi e i giovani questo è il disegno divertente della politica. E in Francia è la stessa cosa!!!

E perché non tornare anche l’idea folle di un filosofo che voleva togliere il diritto di voto per gli anziani di oltre 80 anni, con il pretesto di conservatorismo e gâtisme? Alcuni dei giovani eletti avrebbe messo tutta la vecchia politica in pensione office. Ma a loro dire, attenzione, gli elettori, i cittadini anziani non tutti hanno il morbo di Alzheimer e si ricorderanno di quando il loro voto.

L’Autorità, agenzia ufficiale, in un rapporto ha detto che la discriminazione legate all’età sono in costante aumento. È il terzo criterio di discriminazione dopo l’origine e la disabilità, perché tutti gli autori di queste circa discriminante anti-senior policy, non sarebbe perseguibile, solo per fare un esempio?

Gli anziani hanno lavorato tutta la loro vita, senza lamentarsi, senza conoscere le 35 ore, o il RTT poi perché essi non solo secondo il loro punto di vista e le proprie aspirazioni. Perché il voto degli anziani inglese sarebbe più discutibile che la gioventù voto a stragrande maggioranza per la prosecuzione del regno Unito in Europa ?

Tutti coloro che vogliono ad ogni costo “non giovani” dovrebbe ricordare alcune cifre : i pensionati account per il 29% dell’elettorato e più di un terzo dei voti espressi nel nostro paese. Così una parola al saggio !

brexitpersonnes anziani

Lascia un commento