Lo Scandalo Dei Pasti In Case Di Riposo !

Lo Scandalo Dei Pasti In Case Di Riposo !

Jules de Noailles, scrisse: “Il mondo appartiene a coloro che non hanno un fisso ore pasti” è Probabile che i dirigenti delle case di riposo apprezzare questa citazione. Giudicate voi stessi : secondo uno studio dell’UFC Che scegliere il pasto di mezzogiorno per iniziare, in realtà, alle 11: 30, quattro ore sarà servita alle ore 14.30 e a cena inizierà alle 18: 15! In conclusione, l’orario di lavoro del personale devono avere la precedenza sugli orari dei pasti dei residenti. Un’altra aberrazione che solo il 49% delle scuole forniscono i pasti che rispettano l’equilibrio core nutrizionale! Non è la qualità del cibo nello stabilimento non deve battere in ritirata !

412 000 persone che vivono in case di riposo o 6% di più di 60 anni, e 1/4 di 90 anni e più. Spesso gli anziani in case di cura non hanno più un sacco di divertimento e di pasti dovrebbe essere un momento di relax e di gioia. Purtroppo, questo non è spesso il caso. Chi non ha sentito parlare tra i suoi parenti, “questa casa di riposo, ma che è ciò che si mangia male”…

I medici sostengono che una persona anziana non può rimanere per più di 12h senza mangiare, e questa regola non si applica nel 80% dei casi !

Il costo approssimativo di un pasto è di 5€ in una casa di riposo, e di redditività non può essere a scapito del cibo! Infatti, nel 42% dei casi, un pasto senza proteine sono serviti.

Hai bisogno di sapere al più presto come si ottiene in una casa di riposo se i pasti vengono preparati in loco o se sono solo riscaldati. Come faccio a sapere se i pasti sono preparati da un fornitore esterno?

Si fa un gran parlare di un menu di sostituzione nelle mense, ma sarebbe meglio per affrontare questo problema in case di riposo. Richiedere i dirigenti di una casa di riposo sostitutivo di un pasto al fine di garantire il rispetto dei gusti, delle religioni e delle diete di ogni. In alcuni istituti, non è possibile consumare i pasti senza sale, se il residente è a seguito di una dieta senza sale. Assurdo!

Jankélévitch scrisse: “Ogni pasto un pasto meno” speriamo che la casa di riposo e dei residenti non la pensa come lui !

casa di riposo

Lascia un commento