Messo alla Porta Della Sua Abitazione, Un Pensionato di 67 anni, Vive In Una Grotta.

Messo alla Porta Della Sua Abitazione, Un Pensionato di 67 anni, Vive In Una Grotta.

"caveMesso alla porta della sua abitazione, un pensionato di 67 anni, vive da dicembre in una grotta senza acqua, senza riscaldamento, senza elettricità. In precedenza, ha vissuto con un amico in un progetto di HOUSING, ma la sua morte, si ritrovò in strada. Con 1000€ di pensione, non ha né i mezzi per l’affitto di un appartamento o di vivere in un hotel. Il giorno, il pensionato ha i piccoli lavori nelle persone anziane, e, allo stesso tempo, ha condiviso i pasti e a volte prende una doccia con le persone che lo fanno funzionare. Ancora più importante, il pensionato vuole tenere la testa alta, e soprattutto non vuole chiedere a nessuno, nemmeno a suo figlio: “Egli non è a conoscenza. Io non voglio imporre,” Triste…

Non è normale che nel 2016, un pensionato, dormire in cantina, senza acqua o elettricità.

Hai bisogno di sapere e nessuno parla con il 24% di quelli indebitati sono anziani e il 2% dei senza fissa dimora sono stati oltre i 65 anni di età ! 2000 anziani dormire fuori ogni notte ! Si stima che più di un milione il numero di persone anziane che, nel 2018, sarà al di sotto della soglia di povertà. Sempre più, i senzatetto sono i lavoratori poveri o persone anziane e il loro numero è in rapida crescita.

Già sentiamo il commento, “accogliamo degnamente i migranti e lasciato morire di fame i nostri concittadini” senza opporre gli esseri umani, non solo di fornire a tutti coloro che la richiesta di un alloggio degno e caldo ?

fatto porteretraite

Lascia un commento