Regola l’intestino con questo frullato di mele e di psyllium

Regola l’intestino con questo frullato di mele e di psyllium

In questo articolo, vi proponiamo una semplice ricetta per realizzare in casa un frullato che regola l’intestino in modo naturale.

Scopri come questa deliziosa bevanda può aiutare in un breve periodo di tempo per risolvere i casi di costipazione, diarrea, colon irritabile, ecc

Regola l’intestino e migliora la salute

L’intestino è una chiave di organo per la nostra salute, in quanto è responsabile per rimuovere i detriti, che non solo non ci forniscono le sostanze nutrienti, ma potrebbero essere tossici per il corpo, se non si prendono fuori del nostro corpo.

Una funzione intestinale male è relativo a lungo termine, con l’insorgenza di malattie croniche e degenerative, raffreddore con tosse e catarro, allergie, problemi di pelle, ecc

Inoltre, le persone che vivono come di consueto con disturbi intestinali, inoltre, soffrono di irritabilità, ansia e altri squilibri legati al sistema nervoso.

Per questo motivo è essenziale per prendersi cura di questo organo. In questo caso, siamo in grado di farlo in un modo molto naturale, anche se non abbiamo nessun tipo di problema, modalità di prevenzione, con questo shake che regola l’intestino in un tempo molto breve.

Vedi anche: Come calmare un intestino irritato?

Apple

"Manzanas

Apple nasconde molteplici benefici. La proponiamo come ingrediente principale per questo frullato, perché regola l’intestino, quindi se abbiamo la tendenza a diarrea se si soffre di stitichezza.

Il segreto è nel tuo peeling:

Nei casi di diarrea e sindrome dell’intestino irritabile: useremo la mela sbucciata. In caso di stitichezza: le useremo per la apple con peeling, e quando è verde.

La mela è uno dei frutti più ricchi di un tipo di fibra solubile conosciuta come la pectina. Inoltre, contiene anche il fruttosio e sorbitolo, che sono mite effetti lassativi, a differenza di altri, non irritano l’intestino.

La apple, dunque, è un regolatore intestinale naturale che aumenta le feci, migliorare i movimenti intestinali e facilita l’evacuazione.

Psyllium

"El' psyllium

Psyllium, o psyllium, è il seme di buccia di plantago, è una fibra solubile che agisce come un regolatore intestinale delicata ed efficace, come si ammorbidisce e idrata per tutto il tratto digestivo.

È ideale quando si soffre di stitichezza, diarrea o sia alternata, ma è anche altamente raccomandato in caso di emorroidi o ragadi anali, per facilitare l’evacuazione, e meno male.

Si è anche scoperto che è molto utile per alleviare la distensione addominale e flatulenza, dal momento che il psyllium ha la capacità di pulire l’intestino e i resti di cibo non digerito.

Questo guscio è mescolato con l’acqua e, in un minuto, si trasforma in gelatina-come fluido. Si può prendere a stomaco vuoto o agitare, come la ricetta che vi proponiamo in questo articolo.

Consigliamo di leggere: lei Soffre di stitichezza? Evitare questi alimenti

Frullato di mele e di psyllium

Le quantità che proponiamo sono per una o due persone.

Ingredienti 2 mele biologiche, con o senza peeling Un misurino raso di psyllium (10 g) Un cucchiaino di olio di oliva, di lino o di noce di cocco olio di prima spremitura a freddo (5 g) Un bicchiere di acqua (200 ml) Miele a piacere (facoltativo) Sviluppo Per preparare il frullato di seguire questi semplici passaggi: Mettere psyllium in mezzo bicchiere d’acqua (100 ml) e lasciare riposare per un minuto. Raggiungeremo il resto dell’acqua con le mele e l’olio. Se volete più dolce è possibile aggiungere il miele. Ci sarà la miscelazione di due bevande con un cucchiaio e ora avete il frullato è pronto. Quando ti prendi?

"Cuándo' lo tomamos

Il momento migliore della giornata per prendere questo shake è il digiuno, per attivare il funzionamento dell’intestino, in modo delicato ma efficace.

Si può anche prendere a metà mattina, a metà pomeriggio o prima di andare a letto.

Ricordare!

Non dimenticate che è essenziale per mangiare cibi vegetali cotti freschi ogni giorno, che sono quelli che ci forniscono una grande quantità di fibra, così come i cereali integrali, noci e semi.

Inoltre, tenete a mente che quando si inizia a consumare più fibre avrete anche bisogno di bere più acqua, a digiuno, e tra i pasti, in modo da facilitare la loro assimilazione e che non producono più la stitichezza.

I primi giorni si possono notare alcune gonfiore o gas. Questo accade perché il corpo si sta adattando alla nuova dieta. In poco tempo si noterà un grande miglioramento, e questi disagi andare via.

Lascia un commento