Rilevare la malattia di Alzheimer attraverso gli occhi

Rilevare la malattia di Alzheimer attraverso gli occhi

Recenti studi condotti negli Stati uniti e in Cina sostengono che è possibile rilevare di Alzheimer attraverso gli occhi, perché questi ultimi sono correlati al cervello e alcune delle sue più importanti attività. Qui di seguito troverete un po ‘ di informazioni su di esso, che sicuramente vi sorprenderà.

Che cos’è il morbo di Alzheimer

Il morbo di Alzheimer è una malattia che colpisce il cervello e alcune delle sue funzioni, principalmente cognitive e comportamentali. Che è il motivo per cui è considerato come una malattia neurodegenerativa. Questa malattia soffrono soprattutto le persone oltre i 65 anni di età.

Uno dei sintomi più comuni è l’incapacità di acquisire nuove conoscenze e mettere in pratica la memoria. Pertanto, il morbo di Alzheimer provoca la perdita progressiva della memoria immediata e altre abilità mentali. Attualmente, la malattia è la forma più comune di demenza, ed è incurabile e terminale. Dopo la sua diagnosi, la malattia di solito dura circa dieci anni.

Gli occhi e il loro rapporto con la rilevazione della malattia di Alzheimer

"Alzheimer

I ricercatori del Medical Center dell’Università di Georgetown, negli Stati uniti, e l’Università di Hong Kong, in Cina, scoperto grazie a un esperimento condotto su topi da laboratorio che rapporto esisteva tra la perdita di un livello della retina dell’occhio e l’insorgenza della malattia di Alzheimer.

In generale, questa ricerca è consistito nell’analizzare il retina di questo animale, che erano stati geneticamente modificati per sviluppare la malattia. A differenza di altri studi che era stato fatto prima, in questo caso gli scienziati hanno misurato lo spessore della retina, compresa la sua parte o strato interno e delle cellule gangliari.

In questo modo hanno scoperto che i topi che avevano la malattia di Alzheimer sperimentato una significativa riduzione dello spessore degli strati analizzati. Per parte sua, il sano topi non hanno mostrato sostanziali cambiamenti nelle loro retine.

Naturalmente, questa ricerca non è definitivo, in modo che molto resta ancora da indagare. Tuttavia, si apre la possibilità che è possibile rilevare questa grave malattia attraverso gli occhi.

In ogni caso, è meglio seguire alcune semplici raccomandazioni sono probabilmente per evitare o ritardare l’insorgenza del morbo di Alzheimer. Per esempio, è necessario condurre una vita sana, esercizio fisico e, soprattutto, per mantenere attivo il nostro cervello. È stato dimostrato che l’esercizio fisico aiuta a combattere malattie cognitive.

"alzheimer4

In questo senso, è meglio leggere, imparare nuove cose, come le lingue o di un’abilità, analizzare costantemente le cose che sembrano interessanti, eseguire alcune attività artistica o sportiva, o la scrittura. Facendo queste semplici attività quotidiane, ci saranno meno probabilità di avere problemi in futuro.

Nel caso In cui si hanno l’età richiesta è molto importante per essere di studi che la diagnosi, se è così, che soffre di una malattia. Se è così, ci sono alcune opzioni che, anche se non si cura la malattia, è possibile condurre una vita migliore, per quanto possibile. In realtà, ci sono programmi pubblici che informare sia il paziente e la famiglia.

Lascia un commento