Scopri come migliorare la tua memoria, la cura per le vostre emozioni

Scopri come migliorare la tua memoria, la cura per le vostre emozioni

La memoria e le emozioni sono strettamente correlati.

Tanto che fattori come lo stress può avere un impatto significativo sul corretto funzionamento di strutture come l’ippocampo, una regione del cervello dove si incontra il nostro memorial emotivo.

Ci crediate o no, qualcosa di così importante come prendersi cura di quell’equilibrio armonico tra l’ansia, la motivazione, il calmness ed emozioni positive rollback in un modo incredibile sulla nostra memoria.

Inoltre, per tutto il giorno abbiamo lo svolgimento di determinati compiti, che riguardano anche la qualità della nostra memoria.

Siamo sicuri che queste informazioni saranno di grande utilità.

Prendersi cura delle proprie emozioni al fine di prendersi cura della propria salute

Una cosa che dobbiamo tenere a mente è che il nostro cervello tende a ricordare meglio le esperienze ad alto contenuto emotivo. Se buono o cattivo.

Tuttavia, è anche importante aggiungere, a questo tempo che la memoria umana non funziona nello stesso modo di quello di una macchina, il computer.

Anche scoprire 5 strategie per migliorare la nostra concentrazione

I nostri ricordi non sono mai letterale. Ci sfugge dettagli, defile noi stessi con tutte le informazioni e anche aggiungere alcuni componenti proprio che farà sì che la memoria non è esattamente uguale alla realtà visto o sperimentato.

D’altra parte, qualcosa che tutti sappiamo è che la memoria perde un po di agilità come si invecchia, e, anche se questo fatto è inevitabile, siamo in grado di lottare contro di essa, per quella naturale deterioramento accada il più tardi possibile.

Un modo per ottenere questo è mediante la promozione di emozioni positive. Noi vi spiegherà come realizzare questo interessante esercizio per migliorare la vostra memoria di giorno in giorno e guadagno in termini di qualità della vita.

"memoria

La memoria è “ossidato” con la routine e spegnere le nostre emozioni

Alzarsi al tempo stesso, indossando lo stesso turno di lavoro, eseguire gli stessi compiti a casa e trascorrere il nostro tempo libero, un po ‘ banale che non abbiamo nemmeno divertire o intrattenere se stessi influisce sulla qualità della memoria.

Se queste cose si sono conosciuti e si sono consapevoli del fatto che sei schiavo della routine che non avete intenzione di ottenere da questo ripetitivo motore, poi chi altro sta andando a soffrire di questi effetti è il tuo cervello. Un cervello sottoposto alle procedure per essere automatizzato. Non è più ricevere nuovi stimoli che cattura la sua attenzione; è così abituati alla stessa attività, si sono semplicemente disconnesso. Quando il cervello automatizza il nostro connessioni neurali già non hanno la stessa qualità. Noi cadere a poco a poco in uno stato di letargo, che influisce direttamente sulla nostra memoria.

Non è più agile, non risponde più velocemente e, quasi senza rendersene conto, abbiamo perso.

La routine, come hanno già percepito in ogni occasione, è un grande nemico delle nostre emozioni. Siamo su “off”, “addolorata”.

Una forma di reactivarnos e fuggire da questo letargo è quello di proporre ogni giorno per fare qualcosa di nuovo, per quanto piccolo. Sappiamo che non possiamo sfuggire alla routine: bisogna lavorare, tenere la casa, partecipare alle nostre.

"Caminar-para-relajarse

Ora, è necessario essere impostato tra 1 e 3 ore. Fare cose diverse ogni volta: oggi si può prendere un caffè in un nuovo sito, acquistare un libro, incontrare un amico…

Mettere uno stimolo interessante in ogni giorno. “Crea la tua giornata”.

Leggi anche “a piedi, è il miglior esercizio per la mente e per il corpo”

Imparare a vivere il momento presente La nostra memoria deve, soprattutto, che ci assumiamo la piena consapevolezza del “qui e ora” . Quando le nostre emozioni sono concentrati sulla tristezza di ieri o l’ansia del domani, il presente è offuscato in modo che la nostra memoria non sarà mai di qualità.

Ci dimentichiamo dei dati, delle parole, delle attività svolte, e le discussioni.

Per comprendere meglio, ti metteremo un esempio.

Non ti ricordi di quella persona, che tante preoccupazioni che ti porta, pensare a ciò che si dovrebbe dire, le cose che hai fatto o le parole che hai detto. Sei così “immerso” in esso che non sai dove lasciare le chiavi in macchina.

Il tuo cervello è sano, è ok, ma il problema è il tuo mondo emotivo.

Imparare a dare risposte per il presente, per alleggerire i carichi. Fuggire da ciò che ti tormenta e ti permette di avere sempre il qui e ora è di qualità. Solo allora la nostra memoria i meccanismi funzionano come dovrebbero.

"Descansos' cortos y frecuentes

Il diritto e l’obbligo di prendersi cura della tua pace interiore

A volte si ha la netta sensazione che non abbiamo in mano le redini della nostra vita; gli obblighi, le routine di onda famiglia esercitare su di noi, un controllo così forte che ci manca l’aria.

Leggi anche come sfuggire le vostre emozioni dolorose

Questa difficoltà di natura personale colpisce la nostra pace interiore, e qualcuno che non è centrato con la tua autostima, la tua identità, e con il controllo della tua vita, non godono di buona memoria. È necessario, pertanto, che la “messa a fuoco”, si trova che subdola e un luogo perfetto per essere a posto con tutto ciò che ti circonda, ma allo stesso tempo, godere di voi stessi, con il vostro spazio personale, la tua gente, i tuoi amici…

Una mente felice rende una memoria più potente.

Lascia un commento