Trigno M integratore anticancro?

Trigno M integratore anticancro?

L’integratore Trigno M è un anticancro? L’Istituto Superiore della Sanità rigetta totalmente l’ipotesi al momento e si scaglia contro coloro che stanno utilizzando il suo nome con fini commerciali per vendere il ritrovato.

integratori

Come ha avuto inizio tutto ciò? Tutto è partito dalla messa in commercio di questo integratore alimentare  a base di Prunus+ CAN che fin dal suo arrivo sugli scaffali è stato sponsorizzato come terapia coadiuvante (da prendere quindi insieme, N.d.R.) dei trattamenti antitumorali classici. Il problema consta nel fatto che per quanto questi estratti naturali non sembrino apportare conseguenze negative all’organismo, pubblicizzarli per il loro effetto anticancro è concettualmente sbagliato e non giusto nei confronti dei pazienti che alla ricerca di aiuto rischiano di rimanere delusi.

L’Istituto Superiore di Sanità ovviamente, mentre sottolinea di non aver mai sponsorizzato l’uso di questo integratore, ribadisce che non si tratta di un farmaco e che “non esistono studi che confermano la sua efficacia terapeutica”. L’estratto è effettivamente impiegato in ricerche, ma al momento si parla solo di “studi preclinici propedeutici allo studio sull’animale”. In termini medici utili? Non è stato provato nulla. Sottolinea il Presidente dell’ISS, Walter Ricciardi:

Non è stata mai tradizione dell’Istituto né lo sarà mai illudere i pazienti con la diffusione di notizie su studi assolutamente preliminari. Diffido chiunque a utilizzare il nome dell’ISS per operazioni commerciali.

Non è la prima volta che l’ISS interviene sul tema: già nel giugno 2015 aveva sottolineato che la strada per dimostrare l’efficacia del del Trigno M era ancora molto lunga. E di certo questo fattore non appare modificato oggi. Ecco perché prima di andare alla carica con sensazionalismi in merito alle funzioni anticancro di questo integratore sarebbe meglio attendere risultati seri e precisi provenienti da trial clinici. Perché un annuncio “falsato” viene recepito in modo errato da chi è nella speranza di una cura efficace.

monticello

Lascia un commento